Regolamento

Tenuta Uva Rosa: REGOLAMENTO

1. IL REGOLAMENTO

1.1 Il Regolamento della struttura ricettiva Tenuta Uva Rosa è istituito per garantire a tutti un uniforme, ordinato, sereno e pacifico utilizzo della stessa. Esso ha natura contrattuale e, pertanto, la richiesta di soggiornare implica l’accettazione totale del presente Regolamento.
1.2 L’inosservanza del Regolamento della Direzione comporta l’allontanamento dalla Struttura del trasgressore e la relativa segnalazione del fatto alle Pubbliche Autorità nel caso in cui l’inosservanza possa eventualmente far supporre la commissione di un reato.
1.3 I genitori (o chi ne esercita legalmente la potestà) sono responsabili degli atti compiuti dai loro figli minori all’interno della Tenuta e sono tenuti a sorvegliarli e ad accertarsi che mantengano un comportamento educato e rispettoso verso gli altri, sotto la propria diretta responsabilità e, in particolare, per quanto riguarda l’obbligo del rispetto al silenzio, del corretto uso degli spazi. E’ vietata qualunque attività che possa arrecare disturbo agli altri ospiti.

2. ACCETTAZIONE

2.1 Al loro arrivo gli ospiti devono fornire le proprie generalità e pagare ANTICIPATAMENTE l ‘importo pattuito.
2.2 Le strutture sono disponibili a partire dalle ore 17.00 del giorno di arrivo e devono essere lasciate entro le ore 10.00 del giorno di partenza. Le tariffe si intendono giornaliere, indipendentemente dall’ora di ingresso.

3. ACQUA

3.1 L’acqua è un bene prezioso per ogni comunità. E’ fatto assoluto divieto di usare l’acqua per usi impropri. L’utilizzo è consentito per soli usi primari. Gli ospiti della struttura avranno cura di evitare ogni forma di spreco.

4. AUTOVETTURE-MOTO-CICLOMOTORI E MEZZI VARI

4.1 Le moto e le autovetture devono sostare nella zona riservata al parcheggio.

5 CANI E ALTRI ANIMALI

5.1 Nella struttura sono ammessi cani, gatti e altri animali con supplemento (previa comunicazione)

6. SPESE AGGIUNTIVE

6.1 Sono interamente a carico degli ospiti le utenze di energia elettrica,pulizie finali e tassa di soggiorno. Eventuali forniture di lenzuola, asciugamani o quant’altro hanno un costo aggiuntivo salvo diverso accordo con la Direzione.

7. PARTENZA

7.1 Il giorno della partenza le camere devono essere lasciate libere entro le ore 10:00 e le chiavi delle stesse devono essere consegnate presso la Direzione e al personale addetto che provvede al controllo di quanto dato in uso (onde evitare discussioni si invita a dare comunicazione di eventuali danni, ecc.).

8. TRANSFERT IN ARRIVO E IN PARTENZA

8.1 La Tenuta è convenzionata con il servizio transfert.
8.2 Il costo del servizio è da ritenersi a carico del cliente

9. MEDICO – MALATTIE INFETTIVE

9.1 I numeri telefonici della guardia medica e del pronto intervento sono contenuti nell’elenco dei numeri utili contenuti in ogni struttura e possono, comunque, essere richiesti alla direzione.

10. SPAZZATURA E PULIZIA

10.1 – Non è consentito lasciare rifiuti o altro nelle aree comuni.
10.2 – Non è consentito abbandonare alcuna immondizia all’interno della tenuta. È altresì obbligatorio disfarsene negli appositi contenitori urbani.
10.3- Non sono ammessi sacchetti della spazzatura all’esterno delle struttura. Ognuno di essi deve essere tenuta in casa, fino al momento della partenza in cui vi è l’obbligo di lasciare le strutture prive di immondizia.

11. RESPONSABILITA’

11.1 La Direzione non risponde dell’ammanco di oggetti e/o valori degli ospiti (ciascun ospite è tenuto alla diligenza della custodia degli oggetti di sua proprietà), di danneggiamenti conseguenti ad eventi di forza maggiore e alla natura della cosa (eventi atmosferici, calamità naturali, caduta di alberi o rami o prodotti che rientrino nella natura delle piante, colpi di vento, incidenti al mare). Inoltre ,la Direzione è esonerata da ogni responsabilità per i danni diretti ed indiretti che possano pervenire agli ospiti per fatto anche doloso e colposo o da omissioni di altri o di terzi, nonché per interruzioni incolpevoli di servizi e /o utenze

12. CAPARRA, CAUZIONE, SALDO E DISDETTE

12.1 La caparra è obbligatoria. Per la corresponsione della caparra il metodo di pagamento viene concordato tra le parti a seconda dei periodi di soggiorno.
12.2 In caso di disdetta, la caparra non verrà restituita.
12.3 L’eventuale disdetta del soggiorno deve, necessariamente, essere comunicata almeno 15 giorni prima dell’arrivo, in caso contrario verrà addebitato comunque il 75% dell’importo complessivo.
12.4 Qualora l’ospite decida di lasciare prima l’alloggio, l’intera quota versata non verrà restituita.
12.5 La Direzione si riserva il diritto di chiedere una cauzione all’arrivo, rimborsabile al momento del check-out previa ispezione della sistemazione e saldo delle spese extra.
13. COMPORTAMENTO NELLE STRUTTURE

13.1 E’ severamente vietato ospitare persone nelle ore notturne.
13.2 Qualsiasi tipo di letto supplementare comporta un costo aggiuntivo , previo accordo con la Direzione
14. SILENZIO, ORDINE, CONTEGNO E COMPORTAMENTO ALL’INTERNO DELLA TENUTA

14.1. Non è consentito calpestare aiuole, gettare carte e rifiuti nel giardino o danneggiare piante e fiori.
14.2. Non è consentito entrare nelle strutture riservate agli altri ospiti.

15. DANNEGGIAMENTI E FURTI

15.1 Chi arreca danni all’edificio, ai beni mobili, alle attrezzature ecc. ne è ritenuto legalmente responsabile nell’ambito delle normative vigenti. Furti e danneggiamenti intenzionali verranno immediatamente denunciati. Al momento della partenza il personale della struttura effettua un controllo delle stanze ed i costi per la sostituzione di eventuali danni o la perdita di chiavi vengono addebitati e sono da versarsi al momento del check out.
15.2 Al fine di evitare addebiti per danni, tutti gli ospiti sono tenuti a comunicare la presenza di danni entro un’ora dall’arrivo. Qualsiasi danno non comunicato e altresì riscontrato nel check-out verrà automaticamente addebitato.
15.3 La Direzione si riserva il diritto di accedere alle unità abitative qualora se ne ravveda la necessità e comunque dietro preavviso.
16. INFORMAZIONI GENERALI

16.1 E’ importante sottolineare che la tenuta non è al centro della città, bensì immersa in un contesto rurale. Pertanto, è possibile che vi siano insetti e animali di altro tipo (gatti e affini). Non è nella nostra politica allontanarli: la tenuta rispetta la natura.

GRAZIE!

Back to Top